Attaccamento amoroso

La relazione amorosa prosegue, spesso non viene curata come dovrebbe essere fatto. Spesso ci si dà per scontati. Tutto sembra filare liscio sui binari dell’abitudine, ma ecco che, può succedere, che non averla alimentata porti alla perdita dell’ “attaccamento amoroso”.

abbraccio-1

In realtà, la relazione deve essere coltivata con cura, come tutte le cose preziose deve essere tenuta in rande considerazione.

Pensate che il vostro “attaccamento amoroso” stia mancando, non riuscite più a sentire trasporto verso il vostro partner?

Ecco per voi alcuni punti sui quali portare l’attenzione per alimentare la vostra relazione:

  1. Ascoltare: sembra una cosa banale, ma fatelo con la massima attenzione, rivolgendo domande a chi parla, per far capire che state veramente ascoltando, non solo sentendo.
  2. Condividere: le vostre sensazioni, la routine della giornata, novità succedute.
  3. Mostrarsi generosi: con un piccolo regalo, con delle attenzioni particolari, aiutando il vostro partner.
  4. Contatto fisico: al di fuori del lato sessuale, gli abbracci sono molto importanti, delle carezze, il guardarsi negli occhi (questo è un punto dolente in molte coppie, fate attenzione).

Risultati !!

I risultati dell’ultimo sondaggio sono stati indicativi.

sondaggio2

Come prima cosa vorrei segnalare quanto una nostra lettrice, Francesca Rolff, ha lasciato come commento: alla lista che avevo preparato manca la Fiducia.

Devo ringraziare Francesca per l’opportunità che mi dà di puntualizzare, che sì, è stata una mancanza, ma io l’intendo talmente ovvia in tutti i tipi di relazione che non l’ho inserita nell’elenco. Ritengo che una relazione, di qualsiasi tipo, non può essere definita tale se manca la fiducia.

Fiducia è aspettarci un comportamento dall’ Altro che sia sincero e non manipolatorio, ci affidiamo a quello che “sentiamo” e a quello che “sappiamo” e dopo aver valutato costi e benefici ci affidiamo a questo rapporto fiduciario.

Altre componenti più votate sono Complicità e Rispetto assolutamente importanti e pilastri anch’esse della relazione.

Interessante scelta che vede due posizioni opposte, la complicità che prevede un’unione particolarmente attenta all’intesa e alla condivisione e il rispetto che prevede la capacità di capire e aiutare le diversità dell’altro.

Temi che meritano sicuramente di essere ripresi, ma che dimostrano la volontà di una relazione equilibrata e matura.